ISERAN

Erbicida specifico per la coltura del mais. Classificazione HRAC: Gruppi 13, 27

Formulazione: sospensione di capsule

Numero di registrazione: 17212 (19/07/2021)

Composizione

  • clomazone 6,90% (= 80,00 g/l)
  • mesotrione 12,93% (= 150,00 g/l)
Registrazioni
Mais
in pieno campo - produzione (diserbo)
Infestanti Dose Note Intervallo di sicurezza
Acalifa virginica
Acalypha virginica
Dose su ettaro
0,7-1 l/Ha
Prodotto utilizzato per il controllo delle infestanti nei trattamenti di post-emergenza precoce e nelle prime fasi di sviluppo. Nei trattamenti di post-emergenza, intervenire con la coltura entro le 2-3 foglie vere. In pre-emergenza: impiegare la dose di 0,8 l/ha nei terreni sabbiosi, filtranti (tipo ciottolosi) e limosi. In post-emergenza precoce: impiegare la dose di 0,7-0,8 l/ha nei terreni sabbiosi, filtranti (tipo ciottolosi) e limosi. Può essere un solo trattamento per stagione. Al fine di permettere al prodotto di esplicare al meglio la sua attività diserbante e la sua selettività verso il mais attenersi alle seguenti modalità operative: - effettuare una buona preparazione del letto di semina in modo da operare su terreno perfettamente livellato e privo di zolle, preferibilmente umido; è consigliabile provvedere ad una irrigazione (circa 10 mm d’acqua) se non sopravviene una pioggia entro 7-10 giorni dal trattamento in modo da favorire la attivazione delle molecole erbicide; - effettuare le semine in maniera uniforme e regolare ad una profondità di almeno 3-4 cm avendo cura di evitare che alcuni semi rimangano scoperti; - distribuire la miscela, impiegando 200 – 400 litri di acqua per ettaro, operando uniformemente ed in assenza di vento, in modo da evitare lacune e/o sovrapposizioni; - dopo la distribuzione lavare accuratamente con acqua e idoneo detergente attrezzature e utensili adoperati per la diluizione e l'impiego del prodotto. In caso di fallimento della coltura, è possibile riseminare solo mais. Da non impiegare su linee pure utilizzate per la produzione di mais da seme. Da non impiegare su mais dolce, varietà utilizzate per la produzione di popcorn e linee pure utilizzate per la produzione di mais da seme.
Amaranto
Amaranthus spp.
Ambrosia con foglie di artemisia
Ambrosia artemisifolia
Attaccamani - Aparine
Galium aparine
Borsa del pastore
Capsella bursa-pastoris
Camomilla comune
Matricaria chamomilla
Cencio molle
Abutilon theophrasti
Centocchio
Stellaria media
Centonchio dei campi
Anagallis arvensis
Coda di volpe dei campi
Alopecurus myosuroides
Convolvolo nero
Polygonum convolvolus
Correggiola
Polygonum aviculare
Erba calderina
Senecio vulgaris
Erba medica
Medicago sativa L.
Erba morella
Solanum nigrum
Erba porcellana
Portulaca oleracea
Farinello bianco - Farinaccio selv.
Chenopodium album
Fienarola (annuali)
Poa spp. (annuali)
Fienarola (poliennali)
Poa spp. (poliennali)
Forbicina tripartita
Bidens tripartitus
Fumaria - Fumosterno
Fumaria officinalis
Galinsoga a piccoli fiori
Galinsoga parviflora
Giavone americano
Panicum dichotomiflorum
Giavone comune
Echinochloa crus-galli
Grespino dei campi
Sonchus arvensis
Mercorella annua
Mercurialis annua
Persicaria
Polygonum persicaria
Ravanello selvatico
Raphanus raphanistrum
Rosolaccio - Papavero rosso
Papaver rhoeas
Ruchetta
Diplotaxis virgata
Ruchetta selvatica
Diplotaxis erucoides
Sanguinella
Digitaria sanguinalis
Setaria
Setaria spp.
Sorghetta - Cannarecchia
Sorghum halepense
Stramonio
Datura stramonium
Veronica querciola
Veronica persica
Vilucchio comune
Convolvulus arvensis